“La notte delle ceneri”. 4a notte giovane …e tante generazioni insieme!

7 vicarie e 7 posti diversi hanno contraddistinto “La notte delle ceneri”, la 4a notte giovane che ha riunito tanti giovani e non solo. Moltissime le persone accorse nei diversi luoghi: Adria (Cattedrale), Rovigo (Chiesa di San Bortolo), Gurzone , Polesella, Badia Polesine, Lendinara (Duomo di Santa Sofia) e Castelnovo Bariano; molte persone e tante generazioni, un bel modo per sentirsi tutti uniti nella Fede.

whatsapp-image-2017-03-01-at-22-20-11
Chiesa Parrocchiale di Gurzone (Vicaria di Stienta)

L’inizio della Quaresima è sempre un momento particolare, non sappiamo mai realmente a cosa si dovrebbe fare a meno, o forse ci leghiamo troppo al tema del cibo, digiuno visto solo a livello alimentare. Come invece è stato spiegato ai ragazzi durante la serata il digiuno non è togliere ma  dare qualcosa in più. Eliminare quel superfluo, quelle dipendenze che non ci permettono di incontrare l’ “altro”.

17105880_10212215891381369_528607263_o
Duomo di Santa Sofia a Lendinara (Vicaria di Lendinara)

L’ “altro” è l’amico, il nostro vicino di casa, la mamma , il papà o più semplicemente chi incontro per la strada  ed è in difficoltà, chi molto spesso non calcolo per antipatia. Insomma la Quaresima non è cercare di eliminare, ma è donarsi maggiormente trascurando le nostre continue dipendenze, arrivando a comprendere quel mistero grande che è la Pasqua.

whatsapp-image-2017-03-01-at-23-59-15
Rovigo Chiesa di San Bortolo (Vicaria di Rovigo)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...