“Oratori: luoghi di accoglienza e crescita”

Il 28 giugno il nostro piccolo Oratorio AnimaTaMente di Ariano nel Polesine ha compiuto quattro anni, un percorso impegnativo che ha visto un nuovo inizio circa un anno fa, quando il nostro Oratorio ha aderito ai Circoli «Noi».
Molte volte nelle nostre serate di confronto ci siamo chiesti quale fosse la strada giusta da seguire quando si ha a che fare con ragazzi giovani: quale attività creare, cosa fare per coinvolgerli ed interessarli in un’epoca in cui l’unico interesse sono i social.
E spesso, nel farlo, ci siamo ispirati al Centro Giovanile San Pietro.
Poi stamattina ecco un articolo apparso su un quotidiano locale dal titolo “San Pietro, covo di blasfemi”, un titolo da far rabbrividire. Nel procedere con la lettura, ci si rende conto che tutto parte dalla drammatica vicenda di una giovane ragazza circuita e soggiogata da un ragazzo.
E allora avviene la cosa più sbagliata che si possa fare. Puntare il dito su uno di quegli ambienti che i ragazzi da sempre li accoglie, li difende e cerca di farli crescere, secondo gli insegnamenti di Don Bosco, come onesti cittadini e buoni cristiani.
E la cosa che più ferisce, è che queste accuse nascono da un ex animatore, che dovrebbe ben sapere quante difficoltà ogni giorno i volontari incontrino.
Chi presta il suo tempo gratuitamente negli oratori combatte ogni giorno con realtà difficili, con ragazzi che non rispettano Dio e gli altri.
Ma non è compito dell’oratorio chiudere i cancelli, anzi!!! Si cerca di portarli sulla retta via, ma purtroppo non sempre ci si riesce.
San Pietro è un luogo che fa del bene ai ragazzi… e questo titolo non stimola certo ad invitare a partecipare!!!
E’ davvero tragico ciò che ogni giorno la cronaca ci racconta… è necessario che tutte le agenzie educative (famiglia, scuola, parrocchia, catechismo, oratorio, associazioni sportive, ecc.) intervengano insieme, facendo squadra!
Squadra contro la violenza… Non contro un luogo che accoglie.

Gli animatori
di Ariano Polesine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...