«Quello che abbiamo vissuto vorremmo fosse lo stile che ci accompagnerà in futuro» Il dopo IN.CON.TRA di Don Enrico

Dopo la bellissima giornata che si è svolta ad Arquà Polesine non potevamo non intercettare Don Enrico Turcato, responsabile della Pastorale Giovanile, per sapere le sue emozioni e le sue impressioni il giorno seguente ad IN.CON.TRA.

Caro Don Enrico, quali sono le tue emozioni e le tue riflessioni dopo questa bellissima giornata?
È stata una giornata che ha unito insieme la semplicità e la bellezza. Vedere ragazzi di varie realtà mescolarsi e parlarsi su temi profondi quali le scelte per il futuro, gli affetti, la comunicazione e il desiderio di un mondo diverso mi ha aiutato a gustare la bellezza dell’ascolto. Adesso verrà il tempo della sintesi di tutto il lavoro fatto ma credo sarà interessante anche semplicemente per la ricchezza di idee e e pensieri. Come equipe di PG abbiamo ricevuto tanto e senza grandi sforzi ci è sembrato di capire di avere offerto un prodotto buono. Al numero di pastorale giovanile continuano ad arrivare messaggi da parte dei ragazzi con le loro osservazioni sulla giornata… Ne terremo conto per i prossimi appuntamenti.

Al termine della Santa Messa hai portato i tuoi ringraziamenti ai giovani per l’ottima riuscita della giornata, vuoi ribadirli?
Il ringraziamento è per tutti. Durante la Messa abbiamo preferito non dire grazie specifici perché tutti, ma proprio tutti hanno collaborato. Ognuno ha fatto la sua parte.
Dalla parrocchia di Arquà al paese, alle famiglie che ci hanno ospitato per il pranzo, ai cori riuniti di varie parrocchie, ai giovani di Arquà che hanno lavorato per preparare, a tutti i giovani presenti ai workshop, ai relatori, a chi ha scritto l’inno, a chi ha recitato e suonato durante lo spettacolo… Insomma tutti, veramente tutti.

C’è un messaggio che vuoi regalare a loro per il futuro, partendo da questo “primo” appuntamento?
Ci avete dato fiducia. Ci avete dato i vostri pensieri di cui vogliamo essere custodi per camminare insieme. Quello che abbiamo vissuto ieri vorremmo fosse lo stile che ci accompagnerà in futuro.
Grazie perché ci siete stati e ci avete messo la faccia.

Prossimi appuntamenti per proseguire il cammino cominciato con IN.CON.TRA ?
I passi successivi già sono in calendario, per la primavera, i corsi di formazione per animatori che ogni anno muovono tantissimi adolescenti e giovani, circa 600 lo scorso anno. In agenda c’è poi un momento per tutti i giovani in vista dell’estate il 7 giugno prossimo, a Rovigo–Seminario che si concluderà con la Veglia di Pentecoste diocesana e poi… qualche proposta per vivere l’estate. Senza dimenticare i due week–end di spiritualità per giovani di 4–5 superiore (3–5 marzo) e per universitari e lavoratori (29–31 marzo) in collaborazione con l’ufficio di Pastorale Vocazionale e il Triduo Pasquale in GP2.
Da sottolineare inoltre che il 6 Marzo ci sarà la celebrazione vicariale delle Ceneri alle ore 21 dove verranno dati gli appuntamenti con maggiore precisione.

Ecco alcune foto della giornata scattate da Irene Magon

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...