Archivi categoria: COMUNE DI ROVIGO

“Giro Tonda” i bambini rianimano il centro

DSC01147

“Come nascono le storie? Guardando ciò che ci circonda. Tenendo occhi, orecchie e braccia sempre aperte per accogliere e poi raccontare”. Lo ha detto ad una folla di ragazzini Maria Gianola, autrice ed illustratrice di libri per bambini, protagonista con il suo libro “Jorge e Pepito” , edito da Tunué nell’aprile scorso, dell’anteprima della rassegna Girotonda, presentata proprio ieri pomeriggio al Multispazio sezione ragazzi dell’Accademia dei Concordi.
Girotonda, il cui nome evoca appunto il girotondo dei bambini e la chiesa della Rotonda, è una rassegna di 5 appuntamenti dedicati ai più piccoli ed alle loro famiglie. Si svolgerà ogni giovedi, dal 14 giugno al 12 luglio, in piazza XX Settembre, dalle 21,00 in poi. Ad idearla e ad organizzarla l’Associazione culturale l’Asino d’Oro e il Viavai dei Piccoli con Carlotta Ravanello, Micol Andreasi, Chiara Ghinato, Franco Ravanello e Roberto Samiolo. A promuoverla è il Comune di Rovigo con l’Assessore alla Cultura ed alle Politiche Giovanili, Alessandra Sguotti, l’Accademia dei Concordi e con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Rovigo.
La promozione e la diffusione della pratica della lettura, la creazione di opportunità per le famiglie, ma anche e soprattutto la tutela di un luogo, tra i più belli della città e del Polesine intero, piazza della Rotonda sono tra gli obiettivi della manifestazione. “Tengo in modo particolare a questo evento – ha esordito l’assessore Sguotti – per tanti motivi, ma soprattutto perché tengo a Piazza XX Settembre, un luogo preso d’assalto troppo spesso da teppistelli ignari di ogni rispetto e senso civico”. “Un modo gentile – ha detto Carlotta Ravanello – per permettere a Rovigo ed ai suoi bambini di riappropriarsi di un angolo della città e farlo vivere di sorrisi, musica, parole”. “Un’occasione – ha aggiunto poi Micol Andreasi – per lasciarsi educare alla bellezza contenuta nelle storie protagoniste delle serate e della meravigliosa chiesa della Beata Vergine del Soccorso”. “E anche – ha concluso il dottor Fiorenzo Scaranello, consigliere dell’Accademia dei Concordi – un modo per ripensare la città a partire dagli spazi per i bambini e le famiglie. 
L’unico atto di civiltà capace di aprire ad un futuro migliore”.
Nell’attesa del primo appuntamento con la scrittrice Manuela Monari, ci pensa la veneziana Maria Gianola ai bambini: racconta la storia di Jorge e Pepito e poi assegna carta, forbici e colori e da spazio alla creatività!!!

Paulon e Saccardin: «Accuse ingiuste al comune». Parlano i due assessori sulla questione “Palestra Rugby Rovigo”

di Thomas Paparella

Dopo alcuni articoli usciti in settimana riguardanti il pessimo stato della palestra di allenamento della Rugby Rovigo, il Comune di Rovigo ha voluto rispondere immediatamente: lo hanno fatto l’assessore ai lavori pubblici Antonio Saccardin e quello allo sport Luigi Paulon.

«I lavori sono finiti da un mese, mancava l’allacciamento del gas ed è ovvio che ci saranno i passaggi di consegna, ma non c’è nessun ritardo economico o di altro tipo» così Saccardin sulla questione della nuova palestra che ospiterà i rossoblu e la Monti nei prossimi mesi. Per quanto riguarda la situazione dell’attuale palestra l’assessore ha invece voluto allontanare le responsabilità comunali: «Abbiamo letto che ci sono le buche e che la situazione è precaria, ma se un bilanciere cade a terra e rompe la pavimentazione non è colpa del Comune, semplicemente chi la gestisce deve avere l’attenzione di non permettere che accadano certe cose».

Sulla stessa linea Luigi Paulon «Il Comune interviene in caso di necessità, ma non può certo prevedere che accadano situazioni per il quale intervenire sempre. D’altronde sono soldi pubblici straordinari che escono per una responsabilità della gestione. Ci sono situazioni dove ci vengono incontro i volontari che gestiscono gli ambienti, ma altre volte non è possibile».

I due assessori hanno voluto comunque comunicare i lavori che cominceranno nei prossimi mesi allo stadio Battaglini: la sistemazione della tribuna Lanzoni e il  potenziamento dell’irrigazione del campo principale. Fra qualche giorno saranno inoltre consegnati museo, ufficio del museo e palestra.