Archivi categoria: CURIA VESCOVILE DIOCESI ADRIA/ROVIGO

Nomine in diocesi

NOMINE :

Don Patrizio Boldrin – già Parroco di Lama e Pezzoli diventa Parroco anche di Gavello

Don Daniele Donegà–  Unità Pastorale di Boara Polesine, Granzette e Concadirame

Don Giuliano Gulmini– Unità Pastorale di Bergantino e Melara

Padre Mario Gallian– Amministratore Parrocchiale di Papozze

DIVENTANO COLLABORATORI PASTORALI

Don Zacharia Hakizimana– della Diocesi di Gitega (Burundi) Collaboratore nell’ Unità Pastorale di Costa e Villamarzana

Don Adriano Montorio– Collaboratore nell’Unità Pastorale di Boara Polesine, Granzette e Concadirame

Don Peter Onyenso– Collaboratore nelle Unità Pastorali di Lendinara e Lusia-Cavazzana

Mons. Giorgio Seno– Collaboratore nell’Unità Pastorale della Commenda

Don Ionut Ursuleac–della Eparchia di Maramures-Baia Mare (Romania),  Collaboratore nell’Unità Pastorale di Bergantino e Melara

NUOVI INCARICHI

Don Paolo Cestarollo– Direttore Ufficio Amministrativo

Don Mario Ferrari– Presidente Istituto Diocesano Sostentamento del Clero

Don Piero Mandruzzato– Delegato Vescovile per le nuove Unità Pastorali

Diacono Dr. Marco Maran– Direttore Ufficio Beni Culturali

Don Alessandro Mistrello– Incaricato diocesano per la Pastorale della Salute

Don Agostino Nardin– della Congregazione dell’Oratorio – Incaricato dell’assistenza religiosa presso gli Istituti Polesani e la Residenza per gli anziani “la Residence” di Ficarolo.

Prof. Mauro Prando– Direttore della Scuola Diocesana di Formazione Teologica

Mons. Giorgio Seno– Direttore della Casa del Clero

Nuove nomine in diocesi

Monsignor Pierantonio Pavanello Vescovo di Adria-Rovigo ha provveduto le seguenti nomine:

Don Massimo Barison lascia l’incarico nelle Parrocchie di Ariano Polesine e Rivà ed è nominato Parroco di Bottrighe e Amministratore parrocchiale di Panarella.

Don Gabriele Fantinati lascia l’incarico del Duomo Concattedrale ed è nominato Parroco di Ariano Polesine e Rivà.

Don Claudio Gatti lascia l’incarico di Vicario generale ed è nominato Parroco del Duomo Concattedrale.

Don Luca Borgna inizia gli studi presso la Facoltà di Diritto Canonico “San Pio X” di Venezia conservando il suo incarico di Vicario parrocchiale nella Cattedrale di Adria.

Don Damiano Furini è il nuovo Vicario generale. Il pensiero del Vescovo

Una delle responsabilità più delicate di un Vescovo, all’inizio del suo ministero in una Diocesi, è quella di scegliere i collaboratori più stretti e organizzare così il governo della Diocesi.
Senza togliere nulla alla sua responsabilità personale, infatti, il Vescovo ha bisogno dell’aiuto di alcuni presbiteri che condividano con lui più da vicino la responsabilità e lo possano aiutare sia con il confronto sui problemi sia agendo a nome suo nei vari settori della vita diocesana.
Dopo un anno e mezzo in cui ho cercato di conoscere e capire la realtà diocesana, ho ritenuto opportuno mettere il primo “tassello” nominando un nuovo vicario generale, nella persona di don Damiano Furini.
Parlo di un primo “tassello” perché è mio desiderio riuscire a formare un piccolo gruppo di collaboratori che facciano “squadra” con il Vescovo e il Vicario generale, in modo da garantire una pluralità di voci e di competenze.
Mentre ringrazio don Damiano per aver accettato questo gravoso incarico, desidero esprimere un pensiero di grande riconoscenza a mons. Claudio Gatti che ha svolto il compito di Vicario generale per ben 15 anni, dapprima con i miei predecessori mons. Mazzoccato e mons. Soravito e poi con il sottoscritto.
In particolare gli sono molto debitore, perché la sua presenza e il suo consiglio mi sono stati di grande aiuto in questo primo periodo di inserimento nella realtà della Diocesi.

+ Pierantonio Pavanello

P.S.: la data dell’inizio del servizio del nuovo Vicario generale verrà comunicata in seguito.

Nuovi incarichi diocesani

Sua Eccellenza Mons. Pierantonio Pavanello ha provveduto a dare i seguenti nuovi incarichi:

Don Damiano Furini già responsabile dell’Ufficio Scuola e dell’insegnamento alla Religione Cattolica è nominato Vicario Generale.

Diacono Marco Maran è nominato Vicecancelliere.

Prof. Marco Menabò è nominato responsabile dell’Ufficio Scuola e dell’insegnamento alla Religione Cattolica.

Mons. Giorgio Seno è nominato Direttore dell’Archivio Diocesano.

Nomine in diocesi

Monsignor Pierantonio Pavanello Vescovo di Adria-Rovigo ha provveduto le seguenti nomine:
Don Daniele Spadon già animatore del Seminario Vescovile e della Pastorale Vocazionale è nominato parroco di Castelnovo Bariano e San Pietro Polesine.
Don Stefano Certossi  già Vicario Parrocchiale di Castelnovo Bariano, San Pietro Polesine e Bergantino, è nominato Amministratore Parrocchiale di Baruchella, Giacciano e Zelo.

Nuove Nomine in diocesi

Monsignor Pierantonio Pavanello Vescovo di Adria-Rovigo ha provveduto le seguenti nomine:
Don Andrea Varliero già direttore dell’ Ufficio Catechistico e Don Christian Malanchin che lascia l’incarico di Parroco di Barruchella e Giacciano diventano Parroci in solido della Parrocchia di San Bortolo in Rovigo.
Don Christian Malanchin diventa anche nuovo responsabile dell’ Ufficio famiglie.
Don Alessandro Cavallarin lascia l’incarico di Parroco di San Bortolo in Rovigo e prende l’incarico di Arciprete della Parrocchia di San Bellino, sostituendo Don Francesco Boesso che lascia per motivi di salute.

Nomine tra il Clero

Mons. Vescovo ha provveduto a nominare:

Savella Don Maurizio e Marcello Don Paolo parroci in solidum della parrocchia di Cristo Divin Lavoratore in Adria (Rovigo), con il compito di moderatore affidato a Don Savella, il quale mantiene l’incarico di parroco di Bellombra. Don Marcello mantiene l’incarico di parroco di Baricetta lasciando invece quello di parroco di Valliera.

Finotello Don Fabio, parroco di San Vigilio in Adria, viene nominato parroco anche di Valliera.