“Obiezione di Coscienza” in Accademia dei Concordi Venerdì 28 Ottobre. Incontro con il magistarto Alfredo Mantovano.

Venerdì 28 Ottobre alle ore 10 presso l’Accademia dei Concordi in Piazza Vittorio Emanuele II in Rovigo ci sarà un incontro sull’Obiezione di coscienza come diritto costituzionalmente tutelato. Sarà presente il magistrato Alfredo Mantovano vicepresidente del “Centro studi Rosario Livatino”. In collaborazione con l’Associazione “Scienza e Vita”, la “Società San Vincenzo de Paoli” e il giornale diocesano di Adria-Rovigo “la Settimana”.Senza titolo-2.jpg

Venerdi all’insegna della “Notte giovane”. Don Fabio Finotello invita i ragazzi alla prima serata d’incontro dell’anno.

La Pastorale giovanile di Adria-Rovigo inizia il suo cammino Venerdì 28 Ottobre alle ore 21 con il primo momento della cosiddetta “Notte giovane”. Da qualche anno infatti i ragazzi si ritrovano una volta al mese nei diversi luoghi delle vicarie diocesane per un momento di incontro e di spiritualità.
Questa prima serata di incontro sarà dedicata ai Santi, un modo per rilanciare una proposta di fede ai giovani a pochi giorni dalla festa di Ognissanti. Il tema che verrà proposto in questa prima serata sarà “Fratelli di Sangue” e darà modo ai ragazzi di conoscere Santi  che potrebbero sembrare distanti dalla vita quotidiana e invece si ritrovano ad essere fianco a fianco nelle caratteristiche dei giovani d’oggi.
Quest’anno si parte in continuità con il percorso cominciato nella Giornata Mondiale della Gioventù di Cracovia,  un’esperienza che ha dato ai ragazzi nuovi stimoli e nuove motivazioni. Soprattutto ha dato loro nuove idee che stanno cominciando a nascere nell’area diocesana.
Il responsabile della Pastorale giovanile Don Fabio Finotello invita i giovani a convergere verso i sette luoghi diocesani in cui si svolgerà la “Notte dei Santi” : Rovigo presso il Seminario diocesano, Adria presso la Cattedrale,  Villadose presso la chiesa parrocchiale, Lendinara presso il convento dei frati cappuccini , Badia Polesine presso la chiesa parrocchiale , Santa Maria Maddalena e Castelmassa sempre presso le rispettive chiese parrocchiali.
Durante la serata ci sarà inoltre l’annuncio della Città dei Giovani 2017, la città che nel prossimo anno ospiterà Festagiovani, l’evento giovanile annuale e itinerante nel Polesine.

Una delegazione vicariale di Adria, ultima città ospitante, capitanata da Don Luca Borgna responsabile dei giovani del vicariato di Adria, e dal sindaco Massimo Barbujani, si muoverà verso la futura città che ospiterà l’evento giovanile. Qui in maniera simbolica doneranno la Croce. Festagiovani2017 sarà il 22 e 23 Aprile del nuovo anno.

Questa sera nel Duomo di Rovigo la “Veglia Missionaria” alle ore 21. In diretta anche su Radio Kolbe.

Loc Veglia Missionaria 2016

Questa sera alle ore 21 presso il Duomo di Rovigo ci sarà la veglia missionaria diocesana presieduta dal Vesvovo Pierantonio Pavanello.

In questo evento ci sarà il “mandato missionario” di DON GIUSEPPE MAZZOCCO in partenza per il Mozambico.

SI POTRA’ ASCOLTARE IN DIRETTA RADIOFONICA SU “RADIO KOLBE”fm 91.2 o 94.5 DALLE ORE 21.

Vicaria di Rovigo Nasce il “Groovich”. Formazione e condivisione in pieno centro.

Tratto da pag. 20 de “la Settimana” del 23 Ottobre 2016

Le giornate mondiali della gioventù sono sempre fonte di ispirazione per i giovani, e anche quella di quest’anno a Cracovia ha avuto i suoi frutti. Spinti dall’entusiasmo e dalle emozioni polacche alcuni giovani rodigini hanno deciso di inaugurare il progetto “Groovich”, un modo originale per dire “Gruppo giovani vicariale”. Don Michele Samiolo e Don Enrico Schibuola seguiranno i ragazzi in questo percorso assieme ad un’equipe  che ha ideato questo cammino. Venerdì 14 Ottobre presso la canonica del Duomo c’è stato il primo incontro di presentazione.  Groovich non vuole sostituirsi a quello che già si fa nelle diverse parrocchie a livello giovanile, ma vuole essere un incentivo e un aiuto per le varie animazioni della vicaria, un modo per collaborare , formarsi e camminare in una ricerca spirituale. In questo periodo particolare e piuttosto “buio” il dialogo e la collaborazione diventano indispensabili, ed è quello che Groovich si propone di fare.Gli incontri avranno una cadenza mensile  e avverranno in maniera itinerante in diverse parrocchie della vicaria cittadina,  sono invitati tutti i ragazzi e tutte le ragazze dai 15 ai 20 anni.
Questi saranno divisi in due gruppi con differenti proposte e possibilità di weekend comunitari. Inoltre in concomitanza con la “Notte giovane” del venerdì i ragazzi si ritroveranno 30-40 minuti prima per un piccolo momento di introduzione.
Per ora il progetto si estende ai giovani della vicaria rodigina: le parrocchie del centro (Duomo, San Francesco, San Pio X, San Bortolo, Santa Rita e unità pastorale della Commenda), le parrocchie di Boara Polesine, Granzette, Concadirame, Roverdicrè, Grignano, Sarzano, Mardimago, Borsea, Buso, Sant’Apollinare e Fenil del Turco.

Thomas Paparella

La diocesi a Casa tua